Volterra

Volterra è una delle realtà più affascinanti e suggestive della Toscana.

La cittadina della Val di Cecina è il risultato dell’incontro e della perfetta “integrazione” di diversi periodi storici:

  • Dell’era etrusca e romana possiamo ammirare l’imponente Porta all’Arco, la necropoli dei Marmini ed il Teatro romano di Vallebona
  • Dal Medioevo deriva la struttura urbana che è arrivata ai nostri giorni con la cinta muraria, le viuzze strette e le caratteristiche case-torri. Di questo periodo spiccano la cattedrale di Santa Maria, il palazzo dei Priori e tutte le strutture a torri delle Incrociate
  • Lo sviluppo rinascimentale non ha alterato il fascino duecentesco. Risalgono a questo periodo infatti i palazzi Inghirami, Minucci Solaini, Incontri-Viti, il convento di San Girolamo e la Fortezza Medicea.
    Quest’ultima costituisce una delle più incredibili roccaforti del nostri paese costruita in due periodi fra il Trecento ed il Quattrocento per uso militare e successivamente utilizzata come carcere politico: nelle sue celle finirono sia gli oppositori dei Medici, sia i patrioti del nostro Risorgimento

LA CAMPAGNA INTORNO A VOLTERRA

Volterra è circondata della tipica campagna toscana, ma non solo. Si possono trovare gli incredibili scenari dei paesaggio dell'area geotermica del Larderello, con i vapordotti, le manifestazioni dei soffioni boraciferi ( c’è anche un interessante museo della Geotermia), le bellezze boscose e montane della sorgente del fiume Cecina, per finire alle suggestive Saline.

Torna all'elenco articoli