Vacanze ecosostenibili in Toscana

Il turismo sostenibile sta prendendo sempre più piede tra le pratiche di viaggio in Italia e la Toscana è diventata negli ultimi anni una delle regioni più affermate in questo settore. Nel 2016 è stata tra le regioni con il mare più pulito d’Italia secondo Legambiente e il Touring Club Italiano, e con il maggior numero di riconoscimenti dalla Foundation for Environmental Education e Confagricoltura.

Il turismo sostenibile è un’idea di vacanze che ha al centro della propria filosofia il rapporto tra la natura e l’uomo. Sostenibile infatti significa salvaguardare l’ambiente e usufruirne con rispetto per far sì che anche le generazioni future possano goderselo al meglio. E’ un tipo di turismo improntato su un basso impatto ambientale e una maggiore attenzione alla qualità della vita. E’ un turismo lento, fatto per chi non vuole fare le cose di fretta, ma preferisce vivere appieno la propria esperienza di viaggio.
Chi sceglie le vacanze ecosostenibili non vuole solo divertirsi e rilassarsi, ma vuole prendere consapevolezza del territorio in cui si trova, vuole acquisire una conoscenza più profonda della cultura locale e vuole vedere le cose con occhi diversi da quelli del classico turista.  

Viaggi sostenibili con bambini in Toscana

Vorresti fare delle vacanze sostenibili con tutta la famiglia? Sappi che l’ecoturismo è ideale anche per i più piccoli. I tuoi bambini vivranno un’esperienza emozionante a contatto con la natura e con gli animali; per loro sarà un’occasione di svago, ma anche di apprendimento. Le soluzioni proposte in questa pagina infatti si adattano facilmente anche alle esigenze dei bambini.

Sei anche tu un’amante della natura? Vuoi trascorrere delle vacanze sostenibili in Toscana? Allora continua a leggere per sapere come passare delle vacanze indimenticabili.

Ecoturismo in Toscana- viaggiare rispettando l’ambiente

Fare delle vacanze sostenibili vuol dire prima di tutto scegliere di viaggiare riducendo al minimo l’inquinamento ambientale. Evitare, o almeno limitare, l’uso dei mezzi di trasporto è quindi fondamentale per delle vacanze sostenibili. La Toscana ha dei paesaggi strepitosi, perciò trovare un’alternativa alla macchina sarà senz’altro vantaggioso sia per te che per l’ambiente!
Di seguito potrai trovare tutte le soluzioni ottimali per le tue vacanze ecosostenibili in Toscana.

Come viaggiare eco-friendly (o quasi) in Toscana

Toscana a piedi

Viaggiare a piedi è la soluzione più green che si possa trovare. Certo richiede un po’ di tempo, ma non esiste modo migliore per vedere veramente un luogo. Non ci sono distrazioni; solo tu e il paesaggio circostante.

In Toscana esistono molti percorsi da fare a piedi lontano dalle strade trafficate. Prima fra tutte la Via Francigena, famosa via di pellegrinaggio che conduce a Roma, è l’ideale se vuoi vedere la Toscana da nord a sud.
Poi c’è il Parco della Maremma, nella provincia di Grosseto (bottone?) che esplora tutto il sud della regione fino a Talamone e si affaccia sul parco dell’arcipelago toscano.
Se ami il mare un percorso da non perdere è quello della Costa degli Etruschi, un cammino che comprende molte città marinare della provincia di Livorno e alcuni comuni della Val di Cornia, famosa soprattutto per la Strada del Vino e le terme di Sassetta.

Se invece ami la montagna, hai l’imbarazzo della scelta: puoi percorrere il sentiero dell’Abetone, popolare stazione sciistica dell’Appennino tosco-emiliano in inverno e perfetta location per le lunghe passeggiate in estate; oppure puoi attraversare le Alpi Apuane e scoprire le meravigliose cave di marmo, che hanno dato vita alle sculture più celebri dell’arte italiana; o ancora, puoi esplorare il massiccio del Pratomagno dal  paesaggio multi sfaccettato.

Vacanze in Toscana a cavallo

La Toscana è una regione particolarmente adatta al turismo equestre e andare a cavallo è un’ottima soluzione se vuoi trascorrere le tue vacanze in Toscana in maniera sostenibile. Avrai modo di conoscere il territorio e fare amicizia con questo bellissimo animale. Non dimenticare poi che gli spostamenti a cavallo erano una pratica molto diffusa quando ancora non c’erano le automobili, quindi riprenderai il contatto con la tradizione.
In Toscana si trovano moltissimi maneggi e gli itinerari non sono da meno. Tra i più importanti ci sono la via dei Cavalleggeri, che percorre parte della Maremma, il litorale toscano e si collega con la Via Francigena; poi c’è l’ippovia dell’Amiata, un percorso di montagna che si destreggia tra la Riserva Naturale del Monte Penna e gli antichi borghi della provincia di Siena; e per finire l’ippovia delle Terre di Siena, nel paesaggio delle Crete. Anche questa si ricollega alla Via Francigena.

Vacanze in bici in Toscana

Anche pedalare è un modo di viaggiare completamente ecologico. Tuttavia è un po’ più impegnativo della camminata. Quindi se sei una persona che ama il ciclismo, vedere la Toscana in bici farà senz’altro al caso tuo.

I percorsi ciclabili in Toscana sono veramente tantissimi e molto vari, quindi avrai senza dubbio l’imbarazzo della scelta. Tra gli itinerari ciclabili più famosi della Toscana non possiamo non menzionare l’Eroica. E’un percorso tosto che nasce nei primi del Novecento per la competizione ciclistica (che tutt’ora è attiva e si svolge ogni anno a ottobre). È un itinerario meraviglioso che inizia e si conclude a Gaiole in Chianti ideale per esplorare le colline del Chianti e della Valdorcia.
Un altro percorso affascinante è il Sentiero della Bonifica che collega Chiusi a Arezzo, ricca di paesaggi rigogliosi e verdeggianti , attraversa le zone della Valdichiana e della Valdorcia.
Entrambi i percorsi consigliati sono perfetti anche se vuoi intraprendere un tour enogastronomico in bicicletta. I territori del Chianti e della Valdorcia infatti sono tra i più rinomati del settore vinicolo e gastronomico toscano.

Toscana in vespa

La vespa ovviamente non è un mezzo ecologico, ma non per questo si allontana del tutto dai principi del turismo sostenibile; ti permette comunque di viaggiare lentamente e di immergerti completamente nella cultura locale, concetti importanti del turismo slow.
I tour in vespa sono divertentissimi da fare in famiglia o con gli amici e molto romantici se sei in coppia (bottone toscana romantica). Con la vespa puoi sia vagare per la campagna toscana che andare alla scoperta di città e borghi.
Molto particolari sono i vintage tour nelle Crete Senesi e wine tour tra i vigneti del Chianti, della Valdorciae della Costa degli Etruschi.

Eco itinerari in Toscana

Vediamo ora quali sono le migliori attività da svolgere durante le tue vacanze ecosostenibili in Toscana. Ecco qualche suggerimento per fare delle attività interessanti e senza fretta:

Whale whatching nell’Arcipelago Toscano

Se il mare e l’habitat marino sono la tua passione devi assolutamente visitare il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. È il parco marino più grande d’Europa che ospita un gran numero di ecosistemi marini, il più famoso dei quali è proprio quello dei cetacei, a cui hanno dedicato un’area protetta chiamata appunto Il Santuario dei Cetacei. (foto) Da primavera fino a tutte l’estate infatti si radunano in questa zona molti cetacei del mediterraneo, tra cui delfini e balenottere e recentemente, specie in via d’estinzione come l’orca. Puoi avvistare questi simpatici mammiferi partecipando ad escursioni in barca organizzate, oppure se sei più esperto puoi noleggiare un gommone o una barca.

Trekking nel Parco della Maremma

Tra i più bei percorsi di trekking da fare in Toscana il parco della Maremma è il più unico. Al suo interno ci sono un infinito numero di itinerari molto interessanti. Da un punto di vista ambientale, si trovano  uccelli migratori di diversa specie rifugiati tra la ricca vegetazione boschiva, dove si possono vedere anche volpi, daini e cinghiali. Lungo le distese di macchia mediterranea non mancano mandrie cavalli allo stato brado e vacche maremmane al pascolo.
Il lato più affascinante del parco però è dovuto alla presenza di antichi forti, torri e di epoca medievale disseminati sui colli che si affacciano sul mare. Il più spettacolare di tutti è l’Abbazia di San Rabano con la sua Torre Uccellina.

Su due ruote nel Chianti

La meravigliosa zona del Chianti è famosa in tutto il mondo per il suo vino eccellente. Quindi quale migliore occasione per fare un giro in bici o in vespa tra le sue colline e visitare qualche cantina e qualche borgo come Castellina, Gaiole o Radda!
Tuttavia, anche se non siete appassionati di vino, lo scenario del Chianti è di una bellezza mozzafiato. Non vedrai solo colline ricoperte di vigneti, ma anche bellissime olivete, paesaggi quasi montani e suggestive vallate

Ciaspolata sull’Appennino o sui monti del Casentino

Amanti della montagna fatevi avanti! Se volete provare un esperienza diversa dal solito sci e godervi davvero il panorama a 360° delle montagne toscane provate a fare un’escursione con le ciaspole. Sia sull’Appennino che nel Casentino organizzano queste particolari escursioni con tanto di guida, che ti condurrà per le più maestose montagne. Se vuoi rendere il tutto ancora più magico, puoi scegliere anche di farle in notturna. Non temere, camminare con le ciaspole è più facile di quanto possa sembrare.

Allora?! Che cosa stai aspettando? Vieni a vivere le tue vacanze sostenibili in Toscana!

Torna all'elenco articoli