Val di Chiana

TORRITA DI SIENA

Nota fin dal 1300 come nodo commerciale rilevante, ha come punto centrale la piazza che raccogli i vecchi centri del poteri medioevale: militare con la Torre, quello civile con il Palazzo Comunale, e quello religioso con la Chiesa delle Sante Flora e Lucilla. Nelle vie vicine c’è il Teatro degli Oscuri. Torrita dette i natali ad uno dei personaggi storici pià controversi del medioevo, Ghino di Tacco.

SINALUNGA (Siena)

Sinalunga è una cittadina di origine etrusca che conserva ancora oggi, nel suo nucleo originale, la sua identità di città d’arte e delle marcate caratteristiche medioevali. Sinalunga è diventata famosa nel 1867 quando l'esercito regolare, per impedire a Garibaldi di marciare su Roma, lo arrestò nel Palazzo Agnolucci.

CHIANCIANO TERME (Siena)

Chianciano è una delle più famose città termali d’Italia. Già conosciuta ed apprezzata duemila anni fa, oggi il paese conta più di 200 strutture di ricettività turistica e (appunto) termale. Specializzata e all’avanguardia per la cura del fegato e dei reni, unisce ai percorsi curativa bellezze paesaggistiche ed architettoniche come la Chiesa di San Giovanni, il Museo della Collegiata e la Chiesa della Compagnia, la piccola ma preziosa Chiesa della Madonna della Rosa.

FELLINI

Chianciano Terme è stata anche una terra amata dal regista Federico Fellini che veniva spesso nella cittadina termale. Voci dicono che è stato proprio a Chianciano Terme, infatti che sia nata l'idea del film 8 ½. L'amore che Fellini ha dimostrato negli anni a Chianciano è stato ricambiato, e infatti spesso vengono organizzate rassegne cinematografiche e presentazione di libri che trattano proprio di questo cittadino chiancianese d'azione.

LE TERME

Grazie alle sue sorgenti di Sant'Elena, Fucoli e Sillene, a Chianciano Terme si possono fare cure idropiniche, a cui sono riconosciute qualità disintossicanti, curative e diuretiche. Accanto alle cure tradizionali, le terme di Chianciano offrono anche trattamenti estetici, terapeutici e di rèmise-en-form innovativi che si avvalgono di equipes mediche e specialistiche altamente qualificate.

SAN CASCIANO DEI BAGNI (Siena)

Questo piccolo centro, posto nell’estremo sud della provincia di Siena era già noto in epoca medievale. Oggi, come allora, sono le terme la caratteristica principale con ben 42 sorgenti ad una temperatura media di 40°C con una portata complessiva di circa 5,5 milioni di litri di acqua al giorno. Questo dato, infatti, colloca San Casciano dei bagni al terzo posto in Europa per portata di acqua termale.

Il borgo è tipicamente medievale, dominato dal massiccio torrione quadrato di Palazzo Bologna. A pochi chilometri c’è la piccola frazione di Celle sul Rigo, con la maestosa torre Duecentesca ed un panorama indimenticabile.

DA VEDERE:

  • Castello di Fighine - Splendido maniero di origine duecentesca ma ampliata durante la Repubblica Senese (1440), per la posizione e la bellezza veniva paragonato ad Orvieto
  • Centro Termale Fonteverde - La sorgente alimenta la piscina del centro in modo perenne con acqua solfata, calcica, magnesiaca, fluorurata, ipertermale a 42°; la vasca è attrezzata con idromassaggio naturale in cascata, percorso idromassaggio in controcorrente, idromassaggi a getto sotto ""colli di cigno"" e panche sommerse per il massimo comfort
"
Torna all'elenco articoli